FilosofiaIntervisteRicerca

Fenomenologia e zen

Cosa hanno in comune fenomenologia e zen?
Lo abbiamo chiesto al maestro zen Mario Fatibene, direttore del Centro Hokuzenko di Torino

Mario Nan Mon Fatibene, ordinato monaco nel 2001, oltre a essere fondatore e direttore spirituale del centro Hokuzenko di Torino, è responsabile dal 2007 del centro Athens Dojo Zen Rinzai in Grecia, dove si reca periodicamente per ritiri e sesshin.
È stato fondatore dell’associazione “Il cerchio degli uomini” di Torino, per la lotta contro la violenza. L’associazione opera con organismi regionali, nazionali e internazionali. Autore del libro “Resuscitare i vivi_I Koan nello zen_Una via per trovare se stessi nel quotidiano e nell’assoluto”.

 

Giuseppe Salerno

Psicologo e psicoterapeuta ad orientamento fenomenologico, esperto in psicodiagnostica, diplomato in psicoterapia integrata a Napoli e in psicoterapia fenomenologico-dinamica a Firenze. Coordinatore della Cooperatariva Sociale Agape che si occupa di salute mentale a Salerno, ed editor in chief del blog psicologiafenomenologica.it. Socio fondatore della Associazione Italiana di Psicologia Fenomenologica. Attualmente lavora a Salerno come terapeuta individuale, di coppia e familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti
Close
Back to top button